Home
chi sono
Testi teatrali
Pubblicazioni
Drammaturgie
Io e George Tabori
Didattica
Galleria foto
Interviste
Rassegna Stampa
Radiodrammi
Recensioni Radio
scrittura online
Scrittura online per bambini
form di iscrizione
Parlano gli allievi
CV Français
CV English

ALL'ESTERO:

Thèrapie anti-douleur novembre 2010, Harmattan

Les Nuages retournent à la maison ottobre 2010, Actes sud

Mère/fille ottobre 2009, Actes sud

Nema problema suivi de Pessah/Passage novembre 2009, Actes sud

"Die Wolken kehren nach hause zuruck" ("Le Nuvole tornano a casa" trad. Ingeborg Kanz) su Theater der Zeit (september 2003, n.9) 







IN ITALIA:

marzo 2006 "Terapia antidolore" su "Sipario" con un'intervista di Flavia Foradini.

settembre 2006 "Pesach/Passaggio" su "Sipario" con prefazione di Flavia Foradini.

dicembre 2006 "Nema problema" sulla rivista "Sipario" con un'intervista di Flavia Foradini.

"Dimmi - una storia mai scritta" in AAVV "Scene di una storia mai scritta" edizioni Moby Dick. (2003)

"Pesach/Passaggio", Roma, Bulzoni, 2002 (collana "Bettiana")

copforti



MIE TRADUZIONI:

Traduzione di "Cannibali" di George Tabori per la casa editrice Einaudi, anno 2004


Traduzione insieme a Marco Castellari de "Le Variazioni Goldberg", Editoria e Spettacolo, 2014

unilibro-libro-9788806167806gunilibro-libro-9788806168568g
9788897276500


J.PINETTI Divertimenti fisici: la storia di un mago nel XVIII secolo traduzione e saggio a cura di Laura Forti, Stampa Alternativa, 2001, pp. 206.








SAGGI E ARTICOLI:

"Teatro in Israele" sulla rivista Drammaturgia, diretta da Siro Ferrone, anno 2001.

su Hystrio n.4 ottobre/dicembre 2009 “Hanoch Levin, il poeta delle domande senza risposta”; “Acco Theater Center: danzando con una stella”.

su Diario Anno XIV - numero 2 - Gennaio 2009. 1 gennaio 2009, “Mio cugino e Pinochet”.

PARTECIPAZIONI A CONVEGNI NAZIONALI E INTERNAZIONALI COME RELATORE:

- "Crunching memory: the Cannibals by George Tabori", Madison, Wisconsin University, aprile 2002.

- "Mettere in scena Tabori: come sono sopravvissuta ai Cannibali" aprile 2011 Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Studi Linguistici, Letterari e Filologici.

- "Le Variazioni Goldberg", Ferrara, Festival del Libro Ebraico, maggio 2014.“

- "Les fantomes de l'identité" nel convegno "Le jeu du genre dans le théâtre méditerranéen contemporain - Identités et espaces sexués", Université de Strasbourg 6 et 7 novembre 2014.

- "Incarnare memoria: analisi di Cannibali e Jubilaum di George Tabori" nel convegno "Voir des fantomes", Universitè de Strasbourg 14-16 ottobre 2015

- “"Tabori e tabù"” nel Convegno "Omaggio a George Tabori (1914-2014)" 27 novembre 2014 Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Studi Linguistici, Letterari e Filologici.

- "Zamenhoff e la tradizione ebraica"  in "Dante e l'esperanto", Museo Casa di Dante, Firenze, 24/02/2015.

- "Tabori and taboos: staging Tabori in Italy" nel convegno  "George Tabori and the Theatre of the Holocaust", University of Georgia, Athens (USA), 26-28 febbraio 2015.


CITAZIONI IN ALTRI TESTI:

- Valeria Borelli, "Laura Forti: per una drammaturgia contemporanea", tesi di laurea anno accademico 2011-2012 Università degli Studi di Parma, Facoltà di Lettere e Filosfia, relatore Roberta Pierangela Gandolfi.

Lucrezia Bellini, "Storie di Donne migranti sulla scena e sullo schermo", tesi di laurea anno accademico 2013-2014, Università degli Studi di Parma, Facoltà di Lettere e Filosfia, relatore Roberta Pierangela Gandolfi.

- C.Mauceri, M.Niccolai, "Nuovo Scenario italiano, Stranieri e italiani nel Teatro contemporaneo", pp. 128 a 136, Ensemble, 2015.


ALTRO:

Ha collaborato alla traduzione dall'inglese di articoli per "La Rivista dei Libri/The New York Review of Books", la rivista "451" e alla realizzazione del corso multimediale in lingua inglese "General English" per la casa editrice Scala/E-ducation, distribuito dal Corriere della Sera.

Sempre per il Corriere della Sera, ha collaborato insieme a Ennio Peres e Giovanni Carrada alla creazione delle sceneggiature per il corso su dvd "Brain-trainer".
Ha lavorato come editor presso la Casa Editrice Emmebi-Bulgarini, alla redazione del "Decameron" di Giovanni Boccaccio, adattato per le scuole medie inferiori.



Site Map